Vietnam

Tour Bangkok e Vietnam Sud Classico 

  Ricerca agenzia

Condividi

Aggiornata il 07/02/2017

Partenze

Partenze ogni mercoledì dall'Italia.

Descrizione

Un programma particolare che permette di visitare in un unico viaggio Bangkok, la capitale della Thailandia dove tradizione e cultura orientale si fondono in un perfetto connubio con modernità e avanguardia, e il Vietnam del Sud, con Saigon e il delta del Mekong.

Visite e ingressi inclusi come da programma.

Trattamento

Trattamento di pernottamento e prima colazione a Bangkok.
Trattamento di pernottamento e prima colazione + 2 pranzi in corso di escursione a Saigon.

Alberghi

Alberghi previsti categoria 4 stelle.

Commento Alberghi

Bangkok: Hotel Century Park (o similare)
Saigon: EdenStar Saigon Hotel (o similare)

Ingressi Inclusi

- Royal Grand Palace a Bangkok;
- templi Wat Trimit, Wat Pho e Wat Benchamabophit a Bangkok;
- Museo della Guerra a Saigon;
- Visita orientativa di Notre Dame, Ufficio Postale, China Town a Saigon.

Avviso

Il museo di Guerra di Saigon e' costituito da diversi grandi ambienti le cui pareti sono interamente allestite con un dettagliato reportage fotografico. Alcune delle immagini sono di carattere violento o comunque non adatte ad un pubblico particolarmente sensibile. Le guide turistiche non possono accompagnare i clienti durante la visita (le immagini da illustrare sarebbero troppe e non sarebbe inoltre rispettoso soffermarsi a lungo e parlare ad alta voce all'interno dell'affollato museo). I visitatori dovranno quindi consultarsi con il solo ausilio delle didascalie che, specifichiamo, sono esclusivamente in lingua inglese. Non sono disponibili supporti informativi in lingua italiana di nessun tipo.

Visita di Cu Chi: il passaggio all'interno dei tunnel e' riservato a persone agili, dotate di buona flessibilità e non claustrofobiche. Il tunnel più corto tra quelli percorribili dai visitatori e' di circa 20 metri che dovranno essere percorsi camminando chinati e al buio ma con l'accompagnamento di un addetto locale dotato di torcia elettrica. I tunnel sono a senso unico. A causa della fila di persone in attesa per l'attraversamento, una volta entrati non sarà possibile tornare al punto di partenza ma si dovrà obbligatoriamente percorrere il tunnel per intero. Chi sceglierà di non attraversarli potrà documentarsi sugli avvenimenti di guerra attraverso altre ricche documentazioni e testimonianze sulla sopravvivenza dei Vietcong all'interno dei tunnel, le tecniche di guerriglia e le trappole utilizzate contro i nemici.

Programma del tour:


1° Giorno - Mercoledì
ITALIA - BANGKOK
Partenza dall'Italia con volo di linea. Pernottamento a bordo.

2° Giorno - Giovedì
BANGKOK
Arrivo a Bangkok e ritiro dei bagagli. Disbrigo delle formalità doganali, trasferimento in hotel e sistemazione nelle camere riservate. Resto della giornata a disposizione per attività a carattere individuale. Pernottamento in hotel.

3° Giorno - Venerdì
BANGKOK
Prima colazione in hotel. In mattinata visita al Royal Grand Palace, una delle attrazioni turistiche più interessanti. Costituito da un affascinante complesso di edifici, in parte dorati, si trova nel cuore della città di Bangkok e dal 1782 è la residenza ufficiale della famiglia reale. Il tempio del Buddha di smeraldo, parte della Cappella Reale che, secondo la tradizione detiene poteri sovrannaturali, è considerato il tempio più sacro della Thailandia. Lo stesso Buddha è stato scolpito in un unico pezzo di pietra. (N.B.: Il Royal Grand Palace è chiuso durante speciali cerimonie reali e le visite di capi di stato stranieri). Pranzo libero.
Nel pomeriggio visita dei tre dei più importanti templi buddisti di Bangkok, rinomati per il loro valore culturale e per la loro sacralità. Il primo è il Wat Trimit, conosciuto anche come il tempio del Buddha dorato, che ospita al suo interno una statua del Buddha alta 3 metri, ricavata da 5,5 tonnellate d'oro, esempio del raffinato stile artistico di Sukhothai. Nel cuore di Chinatown si visiterà il Wat Pho, noto come il tempio del Buddha sdraiato, il più grande della Thailandia con i suoi 46 metri di lunghezza e 15 metri di altezza. Il Wat Pho è il luogo dove nacque la prima scuola di massaggio thailandese. Una delle aree più suggestive del cortile esterno è quella dove si trovano le strutture chiamate 'chedis del re', sorprendenti opere di piastrelle e ceramiche. Il terzo tempio che si visiterà è il Wat Benchamabophit, il tempio di marmo, costruito con marmo di Carrara nel XIX secolo e custode di una delle più belle immagini del Buddha di tutta la Thailandia.
Pernottamento in hotel.

4° Giorno - Sabato
BANGKOK
Trattamento di pernottamento e prima colazione in hotel. Giornata a disposizione per attività extra e visite a carattere individuale.

5° Giorno - Domenica
BANGKOK - SAIGON (trasferimento in aereo)
Prima colazione in hotel (salvo operativo aereo). Partenza per l'aeroporto di Bangkok in tempo utile per la partenza con volo di linea per Saigon. All'arrivo ritiro dei bagagli, disbrigo delle formalità doganali, trasferimento in hotel e sistemazione nelle camere riservate (ufficialmente a disposizione dalle ore 14). Resto della giornata a disposizione per attività individuali. Pernottamento in hotel.

6° Giorno - Lunedì
SAIGON
Prima colazione in hotel. Visita al Museo di Guerra dove viene ripercorsa la storia della seconda guerra d'Indocina, più nota come "Guerra del Vietnam", attraverso un ampio e dettagliato set di immagini fotografiche. Pranzo in una tipica trattoria locale. Proseguimento verso il vicino confine con la Cambogia in direzione nord-ovest. Si raggiungerà il punto in cui terminava il celebre "Sentiero di Ho Chi Minh" attraverso il quale durante la guerra del vietnam i Vietcong si infiltrarono attraverso il Laos e la Cambogia per dare battaglia a Saigon, a quel tempo capitale del Vietnam del Sud. Dal confine con la Cambogia i Vietcong estesero il Sentiero di Ho Chi Minh con una fitta rete di tunnel sotterranei della lunghezza stimata di circa 250 Km per giungere fino al cuore della città. Presso la località di Cu Chi, adagiata sul corso del fiume Saigon, il Governo vietnamita ha ripristinato parte dell'antica rete di tunnel a scopo dimostrativo. Durante la visita ci si potrà documentare sulle varie tecniche di guerriglia utilizzate dai Vietcong contro l'esercito americano. Rientro in hotel a Saigon al termine delle visite. Pernottamento.

NOTE IMPORTANTI SULLA GIORNATA:
Il museo di Guerra di Saigon e' costituito da diversi grandi ambienti le cui pareti sono interamente allestite con un dettagliato reportage fotografico. Alcune delle immagini sono di carattere violento o comunque non adatte ad un pubblico particolarmente sensibile. Le guide turistiche non possono accompagnare i clienti durante la visita (le immagini da illustrare sarebbero troppe e non sarebbe inoltre rispettoso soffermarsi a lungo e parlare ad alta voce all'interno dell'affollato museo). I visitatori dovranno quindi consultarsi con il solo ausilio delle didascalie che, specifichiamo, sono esclusivamente in lingua inglese. Non sono disponibili supporti informativi in lingua italiana di nessun tipo.
Visita di Cu Chi: il passaggio all'interno dei tunnel e' riservato a persone agili, dotate di buona flessibilità e non claustrofobiche. Il tunnel più corto tra quelli percorribili dai visitatori e' di circa 20 metri che dovranno essere percorsi camminando chinati e al buio ma con l'accompagnamento di un addetto locale dotato di torcia elettrica. I tunnel sono a senso unico. A causa della fila di persone in attesa per l'attraversamento, una volta entrati non sarà possibile tornare al punto di partenza ma si dovrà obbligatoriamente percorrere il tunnel per intero. Chi sceglierà di non attraversarli potrà documentarsi sugli avvenimenti di guerra attraverso altre ricche documentazioni e testimonianze sulla sopravvivenza dei Vietcong all'interno dei tunnel, le tecniche di guerriglia e le trappole utilizzate contro i nemici.

Nota importante - dettagli sulle principali percorrenze di giornata:
Saigon - Cu Chi (45 Km ca. - 90 Km andata e ritorno): moderna strada statale a doppia corsia per 25 km ca. Strade asfaltate di campagna per il resto della percorrenza. Tempo stimato 1h30min / 1h 45min circa per tratta (variabile a seconda delle condizioni del traffico).

7° Giorno - Martedì
SAIGON - BEN TRE - SAIGON (170 km ca.)
orientativa di Saigon e dei suoi principali monumenti e quartieri: la cattedrale di Notre Dame, l'Ufficio Postale, il quartiere di China Town, nella periferia sud-ovest della città, famoso per il mercato centrale conosciuto con il nome di Binh Tay e, infine, visita alla Pagoda di Thien Hau. Proseguimento verso la punta più meridionale del Vietnam, dove si trova la foce a delta del fiume Mekong, e arrivo al porto di Hung Vuong, nei pressi della cittadina di Ben Tre. Da qui si navigherà, a bordo di una barca a motore, lungo uno dei rami principali del delta, sino a raggiungere una remota area rurale solcata da una fitta rete di stretti canali, per navigare lungo i quali si cambierà imbarcazione, optando per un piccolo "sampan" a remi. Pranzo in corso di escursione. Nel pomeriggio si continuerà con la visita della zona rurale, dapprima a piedi e in seguito a bordo dei locali "tuk tuk". Si avrà la possibilità di esplorare alcuni villaggi locali, i cui abitanti sono dediti all'agricoltura e all'artigianato. Navigazione di rientro verso il porto di partenza e ritorno a Saigon nel tardo pomeriggio. Pernottamento in hotel.

Nota importante - dettagli sulle principali percorrenze di giornata:
Saigon - Ben Tre (85 Km ca - 170 Km andata e ritorno): tratto autostradale di 50 Km in allontanamento da Saigon + una strada statale a singola corsia per senso di marcia per la parte rimanente del percorso, che e' interamente pianeggiante. Tempo di percorrenza 2h circa per tratta.

8° Giorno - Mercoledì
SAIGON - ITALIA
Prima colazione in hotel (salvo operativo aereo). Partenza per l'aeroporto di Saigon in tempo utile per la partenza con volo di linea per il rientro in Italia. Possibilità di estensioni balneari a Pattaya, Phuket, Khao Lak, Koh Samui e Koh Samet.

Date di partenza e prezzi

PACCHETTO 8 GIORNI / 6 NOTTI - QUOTE VALIDE DAL 01/03/17 AL 31/10/17
La quota comprende: volo a/r dall'Italia dall'aeroporto indicato, trasferimento in arrivo ed in partenza, 3 pernottamenti a Bangkok e 3 notti a Saigon nella categoria indicata in camera doppia.

PARTENZE: ogni mercoledì dall'Italia
Quota valida minimo 2 persone
TRATTAMENTO: Pernottamento e prima colazione a Bangkok, pernottamento e prima colazione + 2 pranzi in corso di escursione a Saigon
CATEGORIA: Hotel 4 stelle 
Periodo Quota base 8 giorni / 6 notti* Suppl. camera singola Terzo letto adulti
16/3/17 - 31/7/17 1394247-
1/8/17 - 31/8/17 1515247-
1/9/17 - 31/10/17 1394247-
*La quota base per persona è stata calcolata sulla base di una tariffa media ponderata e pertanto indicativa e soggetta a riconferma in base alla tariffa aerea disponibile all'atto della prenotazione, tasse aeroportuali ed adeguamento carburante inclusi. Visita il nostro sito per la verifica delle quote aggiornate. Quote da altri aeroporti e con altre compagnie aeree su richiesta disponibili sul sito di prenotazione online.
Quota volo infant 00-02 anni e riduzioni bimbi 2-12 anni su richiesta all'atto della prenotazione.
Supplemento programma privato (minimo 2 persone) Euro 227 a persona.
Supplemento tour minimo 1 persona Euro 499, supplemento camera singola incluso. Servizi privati in Vietnam, collettivi in Thailandia.
 

info
Quota di iscrizione: Euro 99, con finanziamento Prestitempo Euro 117

In evidenza...

Shoni Bay Marsa Alam
Freestyle East
Platinum golf Lampo
Giò Party