NOTIZIE UTILI MALESIA

thailandia


NOTIZIE UTILI

DOCUMENTI DI VIAGGIO E VISTI:
Passaporto in corso di validità con scadenza non inferiore a sei mesi dalla data di partenza. Visto d’ingresso: il visto per turismo non è necessario per soggiorni non superiori a tre mesi. Informazioni sugli altri tipi di visto vanno richieste all’Ambasciata della Malesia in Roma.
Viaggi all’estero dei minori
Dal giugno 2012 tutti i minori potranno viaggiare soltanto con un documento di identità individuale valido per l’espatrio e da tale data non sono più valide le iscrizioni dei minori sul passaporto dei genitori. Data la complessità dell’argomento invitiamo ad un controllo con le competenti autorità o a consultare il sito www.poliziadistato.it/articolo/1087-passaporto
Dette norme si intendono per cittadini italiani, per qualsiasi altra nazionalità si prega di consultare il proprio agente di viaggio per le modalità di espatrio.
VALUTA:
Ringgit o dollaro malese. 1 Euro vale circa 4,5 Ringgit.
FUSO ORARIO:
Sette ore in più rispetto all’Italia, sei ore in più quando in Italia è in vigore l’ora legale.
CERTIFICATI SANITARI:
Il vaccino contro la febbre gialla è obbligatorio per tutti i viaggiatori di età superiore ad 1 anno provenienti da Paesi a rischio di trasmissione della malattia, nonché per i viaggiatori che abbiano anche solo transitato per più di 12 ore nell’ aeroporto di un Paese a rischio di trasmissione della malattia. Previo parere medico, si consigliano le vaccinazioni contro le epatiti, la profilassi anti-malarica e la vaccinazione contro il colera (queste due ultime se ci si deve recare nelle foreste del Borneo).
CONSIGLI SANITARI: 
E’ bene portare alcuni medicinali di uso comune, nonché farmaci di uso personale difficilmente reperibili sul posto. Consigliabile munirsi di creme solari ad alta protezione e di un repellente contro le zanzare. Si consiglia, durante la permanenza, di non consumare cibi e/o bevande di dubbia provenienza, bere solo acqua e bibite in bottiglia senza l’aggiunta di ghiaccio e di dissetarsi con frequenza. Si consiglia inoltre di evitare di bagnarsi in corsi d’acqua o laghi.

ALBERGHI: 
Abbiamo cercato di selezionare gli alberghi migliori e le strutture che meglio possono soddisfare le esigenze della nostra clientela, offrendo una ampia gamma di servizi dalla vacanza economica alla vacanza “deluxe”. La classificazione degli alberghi indicata da I Viaggi del Turchese si basa sulla qualità generale della struttura e dei suoi servizi. Può capitare talvolta che la Classificazione Ufficiale stabilita dall'Ente del Turismo possa discostarsi dal nostro giudizio. In genere nei paesi in cui esiste una categoria ufficiale la stessa è riportata accanto alla valutazione de TUI Italia. Per ogni albergo, oltre alla scheda descrittiva relativa alla struttura ed ai servizi offerti, viene segnalato il nostro giudizio:

freestyle

IL NOSTRO GIUDIZIO:
Le categorie degli hotel talvolta possono deludere le aspettative del cliente poiché possono in alcuni casi discostarsi dal livello europeo. In calce ad ogni descrizione alberghiera abbiamo segnalato il nostro insindacabile giudizio nella speranza che possa essere d’aiuto nella decisione della struttura più adatta alle esigenze del viaggiatore.
SISTEMAZIONI:
Camere doppie: in genere sono a due letti; per letto matrimoniale si intende, spesso, il letto matrimoniale alla francese.
Camere triple: in genere sono a due letti più un letto aggiunto; può essere che in alcuni alberghi di categorie superiori sia un letto matrimoniale con un terzo letto aggiunto. Il letto aggiunto potrebbe essere una brandina o un divano/letto. 
Camere triple con bimbi 02-12 anni: Per le modalità di svolgimento degli itinerari proposti, i minori sono spesso sconsigliati dal prendervene parte perché troppo giovani per godersi la vacanza. Nei programmi in cui la tabella quote non è prevista nessuna riduzione sono vivamente sconsigliati. Si segnala inoltre che in alcune strutture non è previsto letto aggiunto per bimbi 02-12 anni. 
Ricordiamo che spesso queste camere non hanno metrature diverse dalle camere doppie, risultano perciò meno spaziose. 
Camere singole: tutte le nostre quote sono basate sulla camera doppia, per le sistemazioni in singola si deve applicare il supplemento richiesto. In genere le singole sono camere standard doppie con "grand lit", a volte le stesse sono più piccole dello standard abituale, tutto questo nonostante sia richiesto un supplemento di quota.
Sistemazioni diverse:
Qualsiasi richiesta diversa da quanto indicato nelle singole tabelle, come ad esempio vista sul mare, camere comunicanti, vicine ed altro, dovrà essere formulata al momento della prenotazione. Verrà da noi segnalata all'albergo il quale si riserva di soddisfarla al momento dell'arrivo dei clienti ed è di conseguenza non garantita.

ABBIGLIAMENTO:
Si consiglia di portare abiti leggere e informali, un copricapo, scarpe comode e adatte a salite, gradini e passeggiate. Una maglia o una giacca leggera per proteggervi dall’umidità della sera e del mattino o per i locali dotati di aria condizionata, impermeabile e/o ombrello in caso di pioggia, occhiali da sole. È consigliabile evitare capi di tessuto sintetico.
CLIMA:
Il Paese è a clima tropicale, caldo-umido, con piogge continue e torrenziali nel periodo da agosto a gennaio (monsoni). La temperatura nel corso dell’anno oscilla tra i 30 e 35 gradi centigradi. Esiste una lieve differenza tra la costa Ovest (dove la stagione delle piogge dura da ottobre a dicembre) e quella Est ed il Borneo (dove la stagione delle piogge dura da ottobre a febbraio).
CUCINA:
La cucina malese riflette la società multiculturale caratteristica della nazione. La popolazione è formata in prevalenza da malesi di fede musulmana, da cinesi buddisti o taoisti e da indiani di religione indu. A queste etnie si aggiungono numerose comunità di sikh, eurasiatici, peranakan e gruppi indigeni. Ogni gruppo etnico ha così sviluppato nei secoli una propria cucina legata alle antiche tradizioni culturali e religiose, ma rimodellata nel tempo dalle numerose influenze reciproche. Il panorama gastronomico malese è quindi molto vario, ricco di sapori, spezie e profumi; per un quadro completo non si può allora parlare della sola cucina malese tradizionale senza affiancare la cucina cinese, la cucina indiana, la cucina nonya, la cucina eurasiatica, la cucina indigena del Sabah e Sarawak. Menzione particolare per la cosiddetta cucina ambulante dove con pochi soldi è possibile mangiare piatti presi dalle varie tradizioni culinarie e rielaborati sia per seguire i precetti della religione islamica sia per poterli mangiare tranquillamente per strada.
TELEFONI:
La rete cellulare è funzionante in tutto il territorio nazionale con buona copertura. Per chiamare in Italia aggiungere lo 0039 o +39 prima del numero. I costi di una chiamata internazionale sono molto alti. È bene informarsi sulle tariffe prima di effettuare una chiamata internazionale o di inviare un messaggio email. Per chiamate da cellulare dalla Malesia verso telefoni fissi malesi digitare 03 + numero telefonico.
LINGUA:
La lingua ufficiale è il bahasa melayu. Tra la popolazione di etnia cinese sono diffusi il mandarino e altri dialetti cinesi, mentre tra la popolazione di origine indiana è parlato prevalentemente il tamil. L’inglese è parlato dalla maggioranza della popolazione, soprattutto nelle città.
ELETTRICITÀ:
La corrente è di 240 Volt (a Penang 230 Volt). E’ bene munirsi di adattatore universale in quanto si trovano prese sia con spinotti rotondi che di tipo inglese.
MANCE:
Non sono obbligatorie, ma sono molto apprezzate.

 

Back To Top -->