NOTIZIE UTILI Stati Uniti d'America

thailandia


NOTIZIE UTILI

GEOGRAFIA:

Gli Stati Uniti d'America occupano una fascia del Nord America compresa fra l'Oceano Atlantico a est e l'Oceano Pacifico a ovest, fra il Canada a nord e il Messico e il Golfo del Messico a sud. Si tratta di un'area di 9.000.000 di km², incluse le acque interne, che fa degli Stati Uniti il quarto paese al mondo per estensione. La capitale è Washington D.C.

DOCUMENTI DI VIAGGIO E VISTI:

A seguito di provvedimenti emanati da autorità giudiziarie americane, è stata sospesa l’applicazione dell’ordine esecutivo presidenziale del 7 marzo 2017 che introduceva misure restrittive temporanee per l’ingresso negli Stati Uniti di cittadini di Iran, Sudan, Somalia, Yemen, Siria e Libia. Per ulteriori informazioni si consiglia di rivolgersi alle autorità diplomatiche e consolari americane in Italia.
Il Department of Homeland Security ha introdotto misure di sicurezza aggiuntive per i voli diretti verso gli Stati Uniti provenienti da alcuni Paesi di Medio Oriente e Nord Africa (Turchia, Giordania, Arabia Saudita, Kuwait, Qatar, Emirati Arabi Uniti, Egitto e Marocco). La misura vieta l’introduzione in cabina di dispositivi elettronici di dimensioni superiori a quelle di uno smartphone o di un telefono cellulare. I dispositivi che superano tali dimensioni (ad esempio tablet, pc portatili, e-books) dovranno essere trasportati nel bagaglio in stiva. Eventuali dispositivi medici potranno essere portati in cabina se approvati ai controlli.
Sono interessati tutti i voli diretti negli Stati Uniti provenienti dai seguenti aeroporti:
- Queen Alia International (Amman, Giordania);
- Ataturk International (Istanbul, Turchia);
- Cairo International Airport (Cairo, Egitto);
- King-Abul Aziz International Airport (Gedda, Arabia Saudita) e King Khalid International Airport (Riad, Arabia Saudita);
- Kuwait International Airport (Kuwait);
- Mohamed V Airport (Casablanca, Marocco);
- Hamad International Airport (Doha, Qatar);
- Dubai International Airport (Dubai, Emirati Arabi Uniti) e Abu Dhabi International Airport (Abu Dhabi, Emirati Arabi Uniti)
Ulteriori informazioni (in lingua inglese) sono disponibili sul sito della Transportation Security Administration www.tsa.gov . Si consiglia in ogni caso di rivolgersi alle compagnie aeree per maggiori approfondimenti.

La regolamentazione sui visti di ingresso negli Stati Uniti, prevede che tutti i passeggeri (inclusi i minori) siano in possesso di passaporto biometrico emesso o rinnovato dal 26/10/2006 in corso di validità con data di scadenza successiva alla data prevista per il rientro in Italia .
Per entrare negli Stati Uniti nell'ambito del programma "Viaggio senza Visto" (Visa Waiver Program, VWP) cui partecipa anche l'Italia, è obbligatorio, prima della partenza, ottenere l'autorizzazione ESTA (Electronic System for Travel Authorization) al costo minimo di 14 USD a persona da pagare con carta di credito, richiedibile online tramite registrazione sul sito (clicca qui) . E' necessario che si compili questo formulario almeno 72 ore prima della partenza in quanto si tratta di una vera e propria autorizzazione al viaggio, senza la quale potrebbe essere rifiutato l'imbarco sui voli verso gli Stati Uniti. L'autorizzazione viene normalmente concessa in pochi minuti e il modulo deve essere stampato in quanto riporta il numero di registrazione. Vi preghiamo di portare con voi questo modulo stampato.
L'autorizzazione ha durata di due anni o fino a scadenza del passaporto.
Per soggiorni superiori a 3 mesi e per i passeggeri il cui passaporto non rientra nelle casistiche sopra riportate, e non intendono richiedere un nuovo passaporto prima della partenza, è necessario il visto di entrata, anche se solo in transito.
Dal 21 gennaio 2016 sono in vigore restrizioni per alcune categorie di viaggiatori di Paesi partecipanti al VWP, i quali per poter entrare negli Stati Uniti dovranno munirsi di regolare visto. Tali restrizioni riguardano:
- cittadini di Paesi VWP che siano anche cittadini di Iraq, Siria, Iran e Sudan;
- individui che si sono recati in Iran, Iraq, Libia, Siria, Somalia, Sudan o Yemen successivamente il 1 marzo 2011.
I funzionari di governo (''full-time'') e il personale militare di Paesi del VWP recatisi nei quattro Stati per ragioni di servizio sono esclusi da tale restrizione.
Le Autorità USA possono peraltro concedere eventuali eccezioni a tali restrizioni valutando il singolo caso. In tutti i casi dubbi, si raccomanda di contattare sempre le Autorità USA in Italia (Ambasciata e/o Consolati) e/o procedere alla richiesta del visto.
Per poter usufruire del programma “Visa Waiver Program” è necessario:
- essere in possesso di passaporto elettronico;
- viaggiare per affari e/o turismo;
- rimanere negli Stati Uniti non più di 90 giorni;
- possedere un biglietto di ritorno.
Maggiori dettagli per la richiesta del visto sul sito: http://italian.italy.usembassy.gov/visti.html , su www.tsa.gov e sul sito ufficiale della Farnesina che è Viaggiare Sicuri

Viaggi all’ estero dei minori:
Dal giugno 2012 tutti i minori potranno viaggiare soltanto con un documento di identità individuale valido per l’espatrio e da tale data non sono più valide le iscrizioni dei minori sul passaporto dei genitori. Data la complessità dell’argomento invitiamo ad un controllo con le competenti autorità o a consultare il sito www.poliziadistato.it/articolo/1087-passaporto.
Dette norme si intendono per cittadini italiani, per qualsiasi altra nazionalità si prega di consultare il proprio agente di viaggio per le modalità di espatrio.

VALUTA:
La moneta ufficiale è il dollaro statunitense (USD).

FUSO ORARIO:
Da sei ore in meno rispetto all’Italia sulla costa orientale sino a nove ore in meno sulla costa occidentale. Vige l’ora legale, eccetto in pochissimi stati, che, in genere, inizia due settimane prima e finisce una settimana dopo l’entrata in vigore in Italia.

CERTIFICATI SANITARI:
Nessuna vaccinazione è obbligatoria al momento della pubblicazione e non è richiesta alcuna profilassi sanitaria.

CONSIGLI SANITARI:
Le strutture sanitarie presenti sono eccellenti. Essendo tuttavia le spese medico-ospedaliere molto elevate, si consiglia di stipulare, prima di intraprendere il viaggio, un’assicurazione sanitaria che preveda, oltre alla copertura delle spese mediche, anche l’eventuale rimpatrio aereo sanitario o il trasferimento in altro Paese.

SISTEMAZIONI:
Negli camere degli hotel sono previsti generalmente due letti queen size o un letto king size e non sono previsti letti aggiunti anche in caso di tre e/o quattro occupanti. 

POSTO A SEDERE PER I TOUR:
Sugli autobus vi sono posti più confortevoli ed altri meno. Al fine di accontentare tutti i partecipanti dei tour in bus, negli Stati Uniti è stato introdotto un sistema di rotazione del posto a sedere comunemente usato. Durante il viaggio, verrà applicata la rotazione del posto a sedere una o due volte al giorno.

ABBIGLIAMENTO:
L’abbigliamento varia a seconda della destinazione e del periodo in cui si effettua il viaggio. Per il periodo tra aprile e ottobre si consigliano abiti pratici e scarpe comode adatte a lunghe passeggiate durante i circuiti, occhiali da sole, crema solare e un copricapo. Nei restanti mesi è opportuno viaggiare con capi pesanti, come maglioni, impermeabili e giacche a vento.

CLIMA:
Il clima presenta variazioni regionali dovute alla disposizione in senso verticale dei rilievi e alla diversa influenza degli oceani. Le regioni del Nord Est ed il Midwest hanno inverni piuttosto rigidi e estati piuttosto calde; nel Sud Est il clima è gradevole durante tutto l'anno, con estati umide in Florida e sul Golfo del Messico; negli stati del Sud Ovest l'inverno è mite e le estati sono molto calde e nella regione dell'Ovest il clima è gradevole tutto l'anno.

TELEFONI:
Dagli Stati Uniti è possibile chiamare in Italia formando il 01139 seguito dal prefisso della città chiamata e quindi il numero dell’abbonato. Per chiamare gli Stati Uniti dall’Italia il prefisso è 001 (per informazioni sui costi consigliamo di contattare il proprio gestore telefonico).

LINGUA:
La lingua ufficiale è l’inglese; lo spagnolo, soprattutto negli stati del Sud, rappresenta la seconda lingua più diffusa.

ELETTRICITÀ:
La corrente è di 110 Volt, per questo è necessario munirsi di un convertitore, oltre che di un adattatore universale.

MANCE:
Sono praticamente obbligatorie. Camerieri, baristi e tassisti si aspettano circa il 15%-20% del conto totale. E' consuetudine dare mance a portieri di albergo, portabagagli, tassisti. Le mance per guide e autisti durante i tour variano solitamente da 3 a 6 $ al giorno a persona.

TASSE:
I prezzi esposti (ristoranti, bar, negozi, alberghi) non includono le tasse locali che variano dal 7% al 15%.

Back To Top -->